Pagine

17.10.16

Una città sperimentale

Ho ripescato da una antica e polverosa cartella di un ancor più antico e polveroso apparecchio di archiviazione mobile, delle antiche e polverose tavole di una storiella breve, che scrissi e disegnai qualche secolo fa. Brutta. Veramente. 
Proprio per questo, ho deciso di prendere quella vecchia carcassa di storia e farci degli esperimenti sù. Sto mettendo un po' mano a certi rudimenti di animazione e volevo provare ad inserirli in un racconto che fornisse sia elementi dinamici che statici, supportato da anche solo testo. quindi un cadavere é proprio quello che mi serviva. Per adesso non racconta niente, ma appena riesco a dedicargli il suo tempo, vedrete il mio Mostro.










Nessun commento: